EVENTI

Dal 2 al 4 ottobre 2019, sulle coste meridionali della Sicilia, lo Chef bistellato Pino Cuttaia, ideatore e promotore dell’evento, ha chiamato a raccolta cuochi, giornalisti, economisti, pescatori, allevatori, agricoltori, produttori, artigiani, pescatori, imprenditori, artisti e comunicatori per riflettere sulla sostenibilità del Mediterraneo e per costruire modelli di sviluppo sociali e ambientali replicabili e condivisi. Foto da Nnumari.it

Libri d'Amare è una bellissima rassegna letteraria, giunta alla quinta edizione, che ogni anno si tiene nel meraviglioso borgo di Punta Secca. Quest'anno siamo stati felici di aver supportato un'iniziativa così bella.

Alcune foto della fiera Gourmesse 2017 dedicata alle eccellenze internazionali che si è tenuta a Zurigo e alla quale abbiamo avuto il piacere di partecipare quest'anno.

Grandi chef e grandi vini per la Notte Rosè 2017

 

8 grandi ristoranti, 4 vini rosati dell'Azienda Agricola G. Milazzo, uno spazio dedicato alla mixology, molte degustazioni delle migliori produzioni del territorio e tanto divertimento per l'edizione numero 6 per l'evento più rosa dell'estate.

L'Oasi - Osteria del Mare di Licata sulla spiaggia della Playa di Lica ha ospitato il 3 luglio un appuntamento da non perdere, per appassionati di grandi vini e foodies, che sempre più numerosi affollano questo esclusivo evento.
L'iniziativa ogni anno raccoglie a Licata il meglio dell'enogastronomia siciliana, ma ha ormai varcato i confini regionali: coinvolgendo chef ed aziende da tutta Italia, che hanno scelto di sostenere e partecipare a questo evento.
Accanto alle preparazioni degli chef sono state tante le aziende che hanno proposto le loro produzioni e le loro selezioni e c'è stato  un angolo dedicato alla Mixology con Gianluca Di Giorgio del Bocum di Palermo e Camillo Russo della Cantunera di Licata, che realizzeranno cocktail a base di distillati Cuzziol e bibite Tomarchio, come Aranciata Rossa Bio, con il 16% di succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP.
La serata è iniziata con un aperitivo di benvenuto con una esclusiva ricetta creata da Valeria Bassetti brand ambassador di Cuzziol, a base di vermut La Canellese, fra le più antiche aziende italiane di vini liquorosi e VKI: la vodka bio prodotta in Toscana, già  considerata una fra le migliori a livello internazionale.
Poi, la volta di un menu all pink realizzato dalla squadra di cucina coordinata dallo chef due stelle Michelin Pino Cuttaia de La Madia di Licata. Dopo il successo dello scorso anno, con il suo risotto alla milanese a due passi dal mare; alla Nottw Rosè è tornato il bistellato Claudio Sadler  del Sadler di Milano che ha proposto  Taglioni con ragù e tartufo. Lo stellato Tony Lo Coco e Angelo Treno hanno invece portato a Licata il meglio della tradizione culinaria siciliana. Marco Baglieri, del Crocifisso di Noto, ha realizzato  uno speciale panino Pane e panelle con Gambero rosso di Licata. Ludovico De Vico del Capofaro e Malvasia Resort di Salina ha presentato  La Sweet sangria in spiaggia. Gioacchino Gaglio, del Gagini Social Restaurant di Palermo, in anteprima assoluta per la Notte Rosè, ha proposto  un piatto molto innovativo con ingredienti esclusivi, in abbinamento il bar Tender Gianluca Di Giorgio ha realizzato  un long drink, ideato appositamente per l'evento.
Lo staff di cucina dell'Oasi Osteria del Mare ha proposto  il meglio del pescato locale: gambero gobbetto crudo, Polpo 'a strascina sali e tanto altro, carpaccio di Tonno con Pesto di Pistacchio della Di Stefano Dolciaria di Raffali.
I vini in degustazione nel corso della serata sono stati i rosati dell'Azienda Agricola G. Milazzo.
Durante la serata una band d'eccezione: i Lato B, formata dalle migliori espressioni della musica indie italiana. Leo Pari (The Giornalisti), Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (The Winstons) si sono uniti per un omaggio a Lucio Battisti; special guest della band Marco Rissa, chitarrista dei The Giornalisti.
Canzoni indimenticabili come Ancora tu, Con il nastro rosa, Il tempo di morire, Mi ritorni in mente, Il mio canto libero, Pensieri e parole, E penso a te e tantissimi altri classici di Battisti-Mogol anni '70 saranno la colonna sonora ideale per questo evento unico.
La serata si è conclusa infine con granite e sorbetti a base di Mandorla e pistacchio di Raffadali della Di Stefano Dolciaria.

Riempie sempre il cuore partecipare a eventi come Cibo Nostrum perchè ci si rende davvero conto di quanti professionisti della nostra terra mettono dedizione e amore in quello che fanno. Ad esempio Alfio Visalli, che ringraziamo per lo spazio che ci ha dedicato nel suo stand di Centro Surgelati di Acireale e di Blu Lab Academy. Caro Alfio, hai davvero stupito tutti con il tuo fantastico tonno rosso da 217 kg! Un grazie speciale a due carissimi amici di La Perla del Sud: Rita Russotto e Manuel di Stefano del Ristorante Satra di Scicli (Ragusa). Grazie ragazzi per le fantastiche ricette con la melanzana perlina che avete portato al Cibo Nostrum 2017 di Taormina!

Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato ieri alla splendida serata Nuovo Molino Soprano presso la Locanda Gulfi e tutti gli chef e gli altri sponsor che hanno contribuito a rendere la serata speciale, con le materie prime del territorio lavorate ad arte in abbinamento ad ottimi vini. Il tutto animato dalla bellissima musica live dei Taleh. Siamo fieri di aver preso parte ad una bellissima iniziativa come questa ed auguriamo il meglio al Chiaramonte Gulfi Mulino Soprano per il futuro.

Vi rendiamo partecipi anche della bellissima esperienza che abbiamo vissuto a Londra qualche giorno fa, con questa piccola galleria di immagini. Partecipare alla fiera Natural & Organic products è stato davvero bellissimo, così come incontrare e conoscere tantissime aziende, italiane e non, che producono fantastici prodotti naturali come le nostre conserve di pomodoro, vegani e biologici. Speriamo di rifarlo presto!

Vogliamo condividere con tutti voi alcuni dei momenti del meraviglioso evento Sicilia Continente Gastronomico, organizzato da Le Soste di Ulisse, che ci fa chiudere in bellezza questo 2016. Nella fantastica cornice del Grand hotel Villa Igiea di Palermo abbiamo trascorso due bellissimi giorni all'insegna del buon cibo, preparato dalle sapienti mani dei migliori chef siciliani, della cultura e della tradizione della nostra amata terra, con l' obiettivo comune di portare nel mondo il messaggio di "Sicilia Continente Gastronomico": l'antichissima e preziosa cultura gastronomica di una Sicilia ancora tutta da scoprire. Ringraziamo ancora una volta Le Soste di Ulisse per averci dato l'opportunità di far parte di tutto questo, gli chef, le aziende che abbiamo avuto il piacere di conoscere e tutti quanti quelli che hanno partecipato e apprezzato i nostri prodotti. #SiciliaContinente #lesostediulisse #laperladelsud

Sei chef stellati di fama internazionale, 4 vini rosati dell’Azienda Agricola G. Milazzo, tanti gli ospiti partecipanti, molto rosa a fare da cornice alla quinta edizione della Notte Rosé ma soprattutto tanto divertimento. Numeri che fanno dell’evento che si è svolto ieri sera presso l’OASI beach – Osteria del Mare di Licata un appuntamento da non perdere.
L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra l’Azienda Agricola Milazzo, YES!, Oasi Beach e uovodiseppia ha tinto di rosa la spiaggia licatese con un allestimento originale ed elegante.  Ad allietare l’atmosfera ci ha pensato il cantautore Tony Canto, con i suoi brani ricercati, di matrice popolare ma allo stesso tempo all’avanguardia.

A guidare la brigata di cucina, anche quest’anno, è stato lo chef due stelle Michelin Pino Cuttaia, del ristorante La Madia di Licata, presente all’evento sin dalla sua prima edizione. Accanto a Cuttaia lo chef milanese, doppia stella Michelin, Claudio Sadler, i due giovani stellati siciliani Martina Caruso del Signum di Salina e Giovanni Santoro dello Shalai di Linguaglossa, Tony Lo Coco de I Pupi di Bagheria, che torna alla Notte Rosé per la seconda volta, così come Angelo Treno del ristorante Al Fogher di Piazza Armerina, già presente lo scorso anno; senza tralasciare la brigata dell’Oasi Beach che giocava in casa.

Le portate di ogni chef preparate nel corso della serata si accomunavano nel colore, rosa, ma si differenziavano per ingredienti e personalizzazioni: Claudio Sadler ha deliziato i foodies presenti con un Risotto alla milanese, con ossobuco, Angelo Treno ha proposto una Tartare di vitello su cialda servito con cocktail bloody mary solido, Martina Caruso ha optato per una Crema di fasolari, con gelatina di acetosella e crumble di nero di seppia, Giovanni Santoro ha preparato il Polpo in umido saltato al wok, servito con crema di peperone, Tony Lo Coco ha presentato invece il Tonno scottato, con capperi fritti e spuma di chinotto; a tutto ciò vanno aggiunte le portate che avevano come protagonista il pesce miglio zero del mare di Licata, preparate sapientemente dalla brigata Oasi beach capeggiata dalla famiglia Morello: il cocktail di gamberi, le fuazze alla licatese ed una maxi grigliata di pesce della pescheria La Nuova Mediterranea di Via Puccini a Licata e la salsiccia della Macelleria La Paisanella.
Presente alla serata Luisa Agostino della macelleria Agostino, unico norcino donna d’Italia, che ha messo in degustazione un prosciutto crudo di Suino Nero dei Nebrodi, tagliato al coltello.
Pino Cuttaia ha deliziato tutti con il Gelato di una volta. In degustazione anche le eccellenze del territorio: bruschette e pasta condite con le preparazioni dell’azienda licatese Olio di Fousseni,  il pane e la pasta di soli grani antichi siciliani dei Fratelli Vescera; le melanzane perline, i pomodori e le conserve de La Perla del Sud.
Il tutto condito dal sale rosa di Sapori di Regalpetra che ha offerto i suoi prodotti di sale aromatizzati.
In abbinamento alla cena non potevano che esserci vini rosati, in tema con il dresscode della serata: Metodo Classico d.zero Pas dosé rosato, Rosé di Rosa rosato IGT SICILIA, lo spumante Metodo Classico Excellent rosato  e Terre della Baronia rosato I.G.T. SICILIA.
Al momento dei ringraziamenti, gli chef hanno ricevuto, direttamente da Giuseppina Milazzo, un’opera di Alessandro Di Rosa di Thalass che ha dedicato una sua creazione alla Notte Rosé 2016.

L’associazione di promozione turistica Sud Tourism è lieta di presentare il primo evento dedicato alla valorizzazione e promozione delle tradizioni enogastronomiche e culturali del territorio Ibleo: “Scale del gusto”, un evento di rilievo culturale con il primario obiettivo di promuovere ed incoraggiare le attività culturali e le produzioni tipiche locali, assaporandone tradizioni e radici. Scenario della manifestazione saranno le scale che da Ragusa portano a Ibla e i cinque monumenti Unesco, peculiare location che ospiterà per tutta la durata dell’evento degustazioni di prodotti tipici locali, incontri, spettacoli dal vivo, corsi e tavoli di discussione.

 

La prima serata sarà allietata dalla presenza itinera...nte della Tinto Brass Street Band. Madrina della manifestazione è l’attrice siciliana Lucia Sardo, la quale presenterà il suo nuovo spettacolo "Essenze". Sarà ospite d’onore il Maestro compositore pianista Remo Anzovino, quest'ultimo si esibirà in concerto a solo.

La prima grande novità dell’edizione 2015 della Notte Rosé riguarda proprio la brigata di cucina. Lo chef due stelle Michelin Pino Cuttaia e lo staff di cucina dell’OASI Osteria del Mare di Licata, quest’anno saranno affiancati da due delle migliori espressioni della cucina siciliana.
Angelo Treno considerato il principe dei cuochi siciliani, per il suo inconfondibile tocco regale, vanta numerose collaborazioni ed un’esperienza unica in giro per il mondo, alla scoperta delle materie prime più interessanti, grazie a collaborazioni con alcuni dei più prestigiosi ristoranti del mondo da Cervia ad Hannover passando per Londra, Cannes, Milano. Nel 1992 è poi tornato nella sua Piazza Armerina dove ha fondato “Al Fogher” che occupa da sempre un posto d’eccellenza tra i ristoranti della penisola.
Alla Notte Rosé sarà possibile degustare la sua cucina piramidale perché – come la definisce lo stesso Treno – la semplicità geometrica assoluta sprigiona il colore ed i profumi degli ingredienti presenti nel piatto.
Alla Notte Rosé la cucina stellata di Claudio Ruta chef del ristorante La Fenice di Villa Carlotta di Ragusa. La sua cucina è un vero e proprio inno alla sicilianità e ai suoi sapori, che sa proporre in maniera innovativa, grazie ad abbinamenti intelligenti e a consistenze moderne.
Un sapiente equilibrio di gusto e delicatezza, memoria e innovazione che sa fare tesoro delle ricette della cultura contadina e marinara della Sicilia.
Nel menu i prodotti tipici certificati DOP, BIO selezionati da Made al Sud; Le conserve e gli ortaggi de La Perla del Sud e
Grande spazio per la grande musica con la cantante catanese Agata Lo Certo. Cantautrice e musicista catanese, dalle prime esperienze rythm and blues all’incontro con Carmen Consoli che l’ha iniziata alla scrittura, contribuendo alla sua crescita artistica;
Nel 2006 esce l’album “Mutevoli sensazioni” che sancisce il debutto discografico di Agata Lo Certo, battezzato dall’etichetta catanese “Due Parole” di Carmen Consoli, aprendo i concerti della cantantessa del Tour Eva contro Eva .
Il nuovo lavoro discografico denominato “Chiavedivolta” raccoglie le ultime composizioni, frutto delle recenti esperienze live.
Durante l’evento le selezioni, musicali del dj Alessio Millevoi: cresciuto a pane, rock e metal ma i suoi ascolti si concentrano presto sulla musica progressiva degli anni ’70. Da lì si allarga alla fusion, al blues, al jazz e molto altro ancora. Un ascoltatore indefesso e maniacale, tanto che decide di far sentire anche agli altri i suoi dischi. Diventando uno dei Dj più seguiti di Radio Battente. Da una passione irrefrenabile per la Disco degli anni ’70, Soul, R n’ B, Rare Grooves, Funky, all’ellettronica, nelle sue più svariate sfumature prendono forma le sue selezioni musicali.
A colorare la serata una performance del pittore Gaetano Vella, che promuoverà il progetto Walk in progress che vuole mettere in movimento chi ama il proprio territorio.
L’evento è organizzato da YES! grazie alla collaborazione di Azienda Agricola G. Milazzo, OASI Licata, uovodiseppia ed al sostegno di numerosi sponsor: SICILPISCINE, SicilyGardenDesign, Madel Al Sud, AutomobilFrance Peugeot, Hotel Al Faro, uovodiseppia, Vivaio Iris, Macelleria Salumeria Pennisi, La Perla del Sud, FLY Cinema, Gelateria La Dolce Vita, Olio Val Paradiso.

Siamo felicissimi di partecipare ad Expo 2015 che si terra' a Milano, assieme alla regione Sicilia nel padiglione del "Cluster Biomediterraneo" che verra' condiviso da tutti i paesi che si affacciano nel bacino del Mediterraneo, e come noi hanno fatto di questa stile di vita una vera e propria filosofia.

 

Il tema "Nutrire il pianeta, Energia per la vita" ci sta particolarmente a cuore, essendo perfettamente in linea con la nostra etica aziendale e personale. Tutto cio' che riguarda il cibo sano e la dieta mediterranea e' per noi una vera e propria passione e siamo onorati di passare questo tesoro nelle mani delle nuove generazioni, attraverso i nostri prodotti con l'opportunita' che ci e' stata data di partecipare a questo fantastico evento.

 

Expo Milano 2015 è l’Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015 e sarà il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Per sei mesi Milano diventerà una vetrina mondiale in cui i Paesi mostreranno il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Un’area espositiva di 1,1 milioni di metri quadri, più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti, oltre 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri dell’evento internazionale più importante che si terrà nel nostro Paese.
Expo Milano 2015 sarà la piattaforma di un confronto di idee e soluzioni condivise sul tema dell’alimentazione, stimolerà la creatività dei Paesi e promuoverà le innovazioni per un futuro sostenibile. Ma non solo. Expo Milano 2015 offrirà a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. Per la durata della manifestazione, la città di Milano e il Sito Espositivo saranno animati da eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre.

 

Per saperne di piu' visitate il sito Expo Milano 2015

Notte Rosè 2014

 

In esclusiva per gli ospiti della Notte Rosé 2014 la degustazione della nuova collezione di prodotti La Perla del Sud di Santa Croce di Camerina (Ragusa).

I “PELATI A MANO COME UNA VOLTA”, il “RISTRETTO NATURALE” DI POMODORO DATTERINO, la “SALSA DI POMODORO DATTERINO” saranno utilizzati per realizzare il menu al pink della serata.

Produzioni uniche ed originali impreziosite dalla consulenza dello chef due stelle Michelin Pino Cuttaia.

Il “Ristretto Naturale” di pomodoro datterino realizzato con pomodori datterini al 100%, appena raccolti e selezionati, direttamente da La Perla del Sud nella propria azienda, da agricoltura integrata.

Naturalmente zuccherino, che raggiunge fra i 28 e 30 Gradi Brix. Senza sale e senza conservanti. Ideale per creare o arricchire sughi, spalmabile nel pane, bruschette, pizza, per farcire carni e pietanze.

Tutti gli ospiti riceveranno in omaggio la confezione del monodose del prodotto che è stata pensata dallo chef “Pino Cuttaia”.

I pomodori “Pelati a mano come una volta” in Passata, con pomodorini pelati a mano 80%, passata 20%, fior di sale. Ideali per elaborare sughi, per cuocere carni e pietanze, nella pizza, sulla pasta direttamente o previa cottura, e in tutte quelle situazioni dove il profumo del pomodoro fresco prende corpo, attraverso la vista dello stesso.

Sia il “Ristretto Naturale” che i pomodori “Pelati a mano come una volta” in passata sono stati ottenuti solo ed esclusivamente con pomodori coltivati in azienda.

Pomodori “datterini” Caratteristiche: Pomodori “datterini” appena raccolti e selezionati, direttamente dal produttore nella propria azienda.

Notte Rosé 2013

 

A Licata va di scena il rosa.

Dopo il grande successo della prima edizione, torna la Notte Rosé, per presentare i vini rosati dell’Azienda Agricola G. Milazzo, in abbinamento con le grandi eccellenze gastronomiche del territorio.

Il pesce, il pane, l’olio, sono solo alcuni degli ingredienti che è stato possibile degustare in quello che è ormai diventato l’evento enogastronomico dell’estate. La Notte Rosé è l’occasione per gli appassionati e gli addetti del settore dell’enogastronomia per scoprire o riscoprire alcune delle materie prime che appartengono al grande patrimonio culinario siciliano. Il menu rosa, appositamente creato per l’evento, è stato ideato per esaltare le caratteristiche dei vini rosé dell’Azienda Agricola G. Milazzo.

A due passi dal mare, cullati dallo sciabordio delle onde, la semplicità e l’eleganza dei prodotti siciliani da una parte e l’eccellenza del vino dall’altra, hanno creato un connubio straordinario.

La Notte Rosé, con questa seconda edizione che si è tenuta giovedì 4 luglio, si consolida come un appuntamento per la valorizzazione del territorio che supera i confini regionali e nazionali.

Un evento unico per Licata, per celebrare l’estate e le grandi eccellenze del territorio, organizzato dalla società di comunicazione YES!, che l’Oasi Beach ha subito accolto con entusiasmo. Lo stabilimento balneare, trasformato ed allestito per l’occasione, illuminato di rosa è diventato una vera e propria vetrina per il territorio di Licata e le sue eccellenze. La serata è stata animata dalla cantante e musicista catanese Manola Micalizzi. Artista siciliana doc, con l’anima della poesia brasiliana.

Decine gli ospiti presenti: esperti, appassionati ed addetti ai lavori.
Numerosi gli sponsor della manifestazione, alcuni anche fornitori degli ingredienti utilizzati per realizzare il menu.

Mandranova che ha fornito i condimenti a base di olio;

Forno Santa Rita di Maurizio Spinello di Caltanissetta, con il suo pane con lievito madre;

La Nuova Mediterranea, pescheria di Licata che ha fornito il pesce spada;

Longino & Cardenal, che coi suoi cibi rari e preziosi ha fornito le ostriche ed il prosciutto della foresta nera;

La Perla del Sud, azienda agricola di Santa Croce Camerina, che ha fornito le melanzane Perlina per le verdure grigliate, i pomodori ciliegini ed i datterini per pappa al pomodoro e gazpacho;

Kilometro 7, azienda agricola di Campobello di Licata per le pesche al vino;

Orto Floro Vivaismo di Giuseppe Morreale di Grotte per le piante aromatiche;

La Dolce Vita, gelateria di Licata che ha realizzato il gelato rosa al vino Terre della Baronia di Milazzo;

Cala del Re, ristorante di Licata che ha fornito la salsa rosè alla cipolla;

Puglisi Illuminazioni di Licata per la particolare illuminazione a led rosa;

Sicilpiscine di Caltanissetta per la piscina, le sedute e le lampade;

Samuel Sanfilippo, pittore e scultore siciliano che ha installato una piccola mostra con sue opere.

La serata è stata rallegrata, oltre che dall’ottimo cibo anche dalle cover di musica brasiliana del duo AZZIZZI, composto da Manola Micalizzi e Patrizia Capizzi.

L’ECCELLENZA DELLA CUCINA GOURMET I MIGLIORI CHEF DEL MONDO SI INCONTRANO SUGLI SCI

Amedeo Modigliani sarà l’ispiratore del menù inedito

Alta Badia (Bz) – Da un’idea di Norbert Niederkofler, lo chef altoatesino con due stelle Michelin, ritorna la quinta edizione di Chef’s Cup Südtirol 2010.

Un appuntamento gourmand e lifestyle, che raduna i principali protagonisti della migliore cucina nazionale e internazionale, in una cornice mozzafiato ed eccellente come quella dell’Alta Badia, la nota località di montagna che vanta il titolo, ottenuto nel 2008 dal Touring Club Italiano, di migliore località delle Alpi.

Protagonisti di questa tradizionale festa sono i Dolo”Mitici”, i tre chef stellati dell’Alta Badia: Norbert Niederkofler ristorante St. Hubertus due stelle Michelin, Claudio Melis ristorante La Siriola una stella Michelin e Arturo Spicocchi ristorante La Stüa de Michil una stella Michelin che ospiteranno amici e colleghi provenienti da tutta Italia e dal mondo.

©2020 La Perla del Sud - All rights reserved