Le origini della pasta alla Norma

 

ricetta Pasta alla norma

Oggi abbiamo il piacere di inaugurare la nuova sezione Blog del nostro sito internet, dove verranno pubblicate periodicamente ricette per tutti i gusti e per tutti i livelli.

Trarremo ispirazione principalmente dalle gustosissime ricette della tradizione siciliana, in alcune occasioni rivisitate in chiave moderna in modo che si adattino di più alle esigenze dei nostri tempi, in altre lasciandole invariate per dare l'opportunità ai nostri lettori di assaporare la Sicilia e le sue origini attraverso le ricette inalterate.

Non mancheranno anche ricette che non siano strettamente siciliane ed altre vegetariane/vegane, perché vogliamo trasmettere a clienti e lettori la passione per il cibo sano che ci è stata tramandata dai nostri avi e che col passare degli anni si alimenta anziché affievolirsi.

Cominciamo quindi con una collaborazione con il sito Cucinare.it che ci ha gentilmente proposto la ricetta della "Pasta alla Norma", uno dei nostri piatti preferiti e da sempre presente alla nostra tavola. Di seguito troverete delle curiosità sulle origini di questo piatto e cliccando su "pasta alla Norma" in basso un link che vi condurrà alla ricetta completa.

Buon appetito!

Curiosità sulle origini della Pasta alla Norma

Si tratta di un primo piatto estivo tipico della tradizione siciliana a base di pasta, corta solitamente, condita con un sugo di pomodoro a base di melanzane fritte, ricotta salata e basilico.

Ma dove nasce questa ricetta così gustosa e saporita? 

La pasta alla Norma è originaria di Catania ed esistono due versioni sulle origini di questa ricetta siciliana.

La più attendibile è che il noto commediografo catanese Nino Martoglio (1870-1921) di fronte a questo piatto di pasta esclamò “Chista è 'na vera Norma”, in riferimento alla famosa opera teatrale “La Norma” di Vincenzo Bellini e presentata alla Scala di Milano nel 1831, per spiegare la sublime bontà del piatto. Un'altra curiosità in merito a questa versione è che la prima interprete di questo famoso personaggio si chiamava, guarda il caso, Giuditta Pasta!

La seconda versione sulle origini, invece, si rifà a Norma una giovane insegnante catanese che venne paragonata al primo piatto per bellezza e gusto.

Comunque sia, la Pasta alla Norma è un piatto davvero unico ed intramontabile sia per l'accostamento di sapori e sia perchè contiene tutti i prodotti più tipici della bella Sicilia.

Come tutte le migliori ricette, la Pasta alla Norma è stata rivisitata in altre versioni. Ecco che troviamo invece della pasta corta, meglio se maccheroni, gli spaghetti. Oppure al posto della ricotta salata, particolarmente saporita, la versione con mozzarella. E ancora la versione con melanzane ai ferri invece di quelle fritte.

Che preferiate l'originale o le versioni alternative possiamo concludere dicendo: A voi la scelta e buon appetito!